Il Consiglio direttivo, i soci e il Presidente di Nuova Solidarietà, esprimono tutto il proprio cordoglio per la morte di Suor Maria Grazia Gallingani, pilastro portante dell’ Unitas Catholica di Reggio Calabria.

Ricordiamo con infinito affetto quel lontano 1° agosto del 1991, quando fu insignita del nostro ‘Premio Solidarietà’ con la seguente motivazione: «Per aver operato nello spirito della vera ed autentica solidarietà fondando l’Unitas Catholica».

Puro esempio di testimonianza di misericordia, lascerà un vuoto incolmabile nel cuore di chi le è stata accanto nella sua meravigliosa missione di servizio al prossimo.