E’stato inaugurato quest’oggi un campo di calcio all’interno del carcere di Reggio Calabria. Alla presenza della stampa, la dott.ssa Longo, direttrice della Casa circondariale “Panzera”, ha presentato la nuova struttura, che ha visto la luce dopo anni di lavoro. Un lavoro svolto in sinergia proprio dai detenuti con l’autorità penitenziaria. Accolto come un momento di gioia e di soddisfazione, l’evento ha avuto un ospite di eccezione, l’ex campione Toto Schillaci – “Io, simbolo del riscatto del meridione attraverso lo sport. A voi auguro un futuro migliore di queso presente” – con queste parole si è rivolto ai detenuti. Sono intervenuti oltre al consigliere metropolitano Nino Castorina, in rappresentanza del Consiglio regionale, il capo gabinetto del Presidente Irto, Ugo Massimilla, il delegato regionale allo sport Gianni Nucera, il delegato del Sindaco Falcomatà, Nino Zimbalatti e la responsabile nazionale del Forum dei Giovani, Flavia Cerquoni. L’inaugurazione del campo è stata caratterizzata da un triangolare, nel quale si sono sfidate la compagine degli amministratori, la Reggina Calcio e la squadra dei detenuti.

Di seguito le foto e l’intervista all’ex attaccante della nazionale italiana Totò Schillaci.