Anche quest’anno l’associazione Nuova Solidarietà, Mercoledì 26 dicembre presso la Casa della Solidarietà P. Rotatore a Catona, ha voluto rinnovare il consueto appuntamento con il “PRANZO DELLA SOLIDARIETÀ”. Momento unico di condivisione e solidarietà con quanti vivono un periodo di difficoltà e solitudine.

La giornata si è aperta con l’accoglienza dei numerosissimi ospiti circa 150. Una multiculturalità vissuta con animo solidale e premuroso da tutti i dirigenti, soci e volontari dell’associazione. Non sono mancati i momenti d’intrattenimento con canti e giochi offerti dalle nostre animatrici.

A conclusione della giornata, l’incontro più atteso dai bambini con Babbo Natale che ha dispensato i giocattoli raccolti dall’associazione durante l’anno.

Il presidente di Nuova Solidarietà, Fortunato Scopelliti, ai nostri microfoni ha sottolineato come il prendersi cura del prossimo e degli “ultimi degli ultimi” sia il modo più sincero e solidale per incarnare il vero spirito Natalizio.