Detrazioni fiscali destinate agli assegnatari di alloggi sociali.

0
569

Il Sindaco Giuseppe Falcomatà, l’Assessore alle Politiche Sociali Giuseppe Marino, l’Assessore alle Finanze Armando Neri, il Consigliere delegato all’edilizia residenziale pubblica Giovanni Minniti e il Segretario Regionale Sunia Calabria (Sindacato Nazionale Unitario Inquilini ed Assegnatari) Antonio Spataro, hanno presentato il nuovo piano per le detrazioni fiscali per i cittadini di Reggio Calabria. Grazie ai fondi del Governo, l’Amministrazione pone in essere un nuovo strumento di detrazione fiscale per le famiglie che hanno un alloggio comunale. L’impegno politico sarà quello di allargare questo strumento non solo alle famiglie che hanno un alloggio comunale ma anche a quelle meno abbienti. La Regione Calabria dopo due anni di attesa ha trasferito le somme alle famiglie in difficoltà, riuscendo a coprire il fabbisogno di quasi 300 famiglie. L’Amministrazione Comunale è indirizzata verso nuove iniziative d’aiuto per le fasce più deboli, merito di una politica sensibile e attenta alle difficoltà economiche delle famiglie reggine. Dopo le agevolazioni sulla TARI, le detrazioni fiscali in merito agli alloggi popolari, sono state rese fattibili grazie al sindacato Sunia e all’Uppi. Tutte le persone che vorranno richiedere la detrazione basta che si rechino nei CAF e presentino il modello 730. Il Sindaco Giuseppe Falcomatà, a chiusura della conferenza stampa, non nasconde la sua soddisfazione: “L’ottimo lavoro di Antonio Spataro, del consigliere Minniti, e degli assessori Neri e Marino, ha portato a compimento uno strumento nuovo che ha lo scopo di aiutare le famiglie reggine economicamente in difficoltà. L’amministrazione oggi pone in essere una sfida: fare rete con le varie associazioni che operano sul territorio al fine di aiutare a monitorare le famiglie bisognose.

LEAVE A REPLY